Come ottenere EuroPsy




Come ottenere EuroPsy Base


Per richiedere la certificazione è necessaria la compilazione di
 appositi moduli con informazioni su: formazione universitaria, pratica supervisionata (tirocinio professionale con supervisione), attività professionale e aggiornamento continuo.

Per ottenere la certificazione va inoltre presentato un impegno per iscritto di aderire ai principi di condotta professionale stabiliti nel
MetaCode of Professional Ethics dell’EFPA e che le attività professionali verranno svolte in conformità con il

codice etico degli psicologi italiani
.

A seguito di una valutazione positiva delle prove citate, il/la richiedente può ottenere l’iscrizione nel Registro e ricevere il Certificato EuroPsy (
fac-simile). 


Requisiti per ottenere la certificazione-base


Consulta qui il
documento che contiene le informazioni relative ai
requisiti necessari per ottenere la certificazione base.

Chi ha conseguito la laurea antecedentemente all’entrata il vigore del D.M. 509 del 3 novembre 1999 integrerà la documentazione con le attività formative e professionali svolte successivamente alla laurea, per raggiungere i criteri previsti per ottenere la certificazione EuroPsy. Informazioni specifiche possono essere richieste alla segreteria (via mail a 
info@inpa-europsy.it oppure telefonicamente allo 06-6867536).


Come ottenere EuroPsy Specialistico


Per le certificazioni specialistiche va fatto riferimento alle apposite sezioni del regolamento EuroPsy. Verrà allegato un documento separato per ciascuna di queste specializzazioni, man mano che verranno attivate le apposite sezioni
del NAC-Italia.


Validità e rinnovo


Il certificato EuroPsy ha validità di 7 anni.

È in seguito possibile chiedere un rinnovo, dimostrando il mantenimento della competenza professionale, sotto forma di un determinato numero di ore di pratica come psicologo e la formazione continua e lo sviluppo professionale come
indicato nell’Appendice VI del regolamento EuroPsy. Questo prevede che nei Paesi dove esiste per lo psicologo un obbligo di Continuing Professional Development può essere usato per la convalida. In Italia può essere
utilizzato il sistema ECM in quanto è stato riconosciuto da EFPA (nella delibera per il NAC-Italia) aderente ai criteri espressi dal regolamento EuroPsy per il rinnovo.

Va inoltre rinnovata per iscritto l’adesione ai principi di condotta professionale stabiliti nei Codici EFPA e nazionali sopra indicati.